Logo Sound Project Pink Floyd Tribute.pn

IL NUOVO DECENNIO DEI SOUND PROJECT INIZIA A BOLOGNA

Ieri sera per la sesta volta i Sound Project Pink Floyd Tribute Band hanno emozionato a Bologna un’Arena del Sole densa di pubblico. Il primo concerto del nuovo anno e del nuovo decennio ha riservato la sorpresa di un ritorno alle origini più profonde della band di Cambridge, con due brani simbolo dell’era Barrett: Arnold Layne, la prima incisione ufficiale e per la prima volta Lucifer Sam, dedicato da Syd alla fidanzata del tempo Jenny. La prima parte del concerto si è inoltre chiusa con un’altra inattesa novità, ovvero l’esecuzione delle parti dalla VI alla IX di Shine On You Crazy Diamond, collegate idealmente ai due brani di apertura con l’omaggio ad un altro pezzo di Barrett contenuto nella parte IX. Dopo l’intervallo il concerto è stato invece completamente dedicato alla musica di The Wall, la cui esecuzione ha trasmesso come sempre grandissima energia trascinando gli spettatori senza interruzione in un vortice di di luci, suoni, video e laser. Le coriste Sara Arcangeli e Virginia Penserini si sono per la prima volta esibite come voci soliste alternandosi nell’esecuzione di Mother, facendo seguito al Gig da brivido della divina Sophie Rossini. Nel bis del finale, affidato alla coinvolgente esecuzione di Time e Comfortably Numb, Bologna ha abbracciato il gruppo con una caldissima ovazione, conferma di affetto e stima conquistati in tutti questi anni e promessa di arrivederci al settimo senza timore di crisi alcuna.

 

 

 

 

 

 

 

 

Please reload

Post Recenti

September 8, 2019

Please reload

Archivio
Please reload

Logo Sound Project Pink Floyd Tribute.pn
© 2017 Sound Project
  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube - White Circle
Megacromia_Bianco.png
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now